martedì 24 novembre 2015

la transumanza ...

... come ogni anno sono scese a valle, nella nebbiosa pianura ... 






questa sera rientrando, in auto, l'ho vista ...

... la guardavo e lei mi guardava... era bella! ...

Peccato non avere l'attrezzatura adatta per ritrarla come merita ... ma resta bella comunque! 
Ed io subisco il suo fascino...



sabato 21 novembre 2015

esiste anche una giornata dedicata a loro



Gli alberi

non vogliono il loro nome scritto nel cielo
non vogliono cantare poesie d'amore
non amano illuminarsi nelle notti buie
non trattengono per sè i frutti
e neppure le foglie
Si fanno accarezzare dal vento
riscaldare dal sole
dissetare dalla pioggia
vestire dalla primavera
vivono
guardandosi intorno in silenzio
e in questo silenzio è il loro gran parlare
agli uomini
alla terra
di uguaglianza
di Pace
e non di guerra 

(Sandrino Aquilani) 

martedì 17 novembre 2015

ma la notte ...


17 Novembre giornata del gatto nero

... e PuffoNero ha deciso di celebrarla citando le parole del poeta Rainer Maria Rilke


il gatto nero

Anche il fantasma evanescente è vero.
Se un giorno riesci a intravederlo suona.
Questo nero sipario copre invece
lo sguardo acuto delle tue pupille,
come cella ovattata che ad un tratto
spezza veloce e insieme dissolvente
il terribile grido di un demente.
Sembra custode antico di ogni sguardo
che vuol celato in lui:
tutti li stringe a sè
per sonnecchiarvi sopra,
ostile e pigro
del tutto in sè racchiusi, il lungo giorno.
Ma se a un tratto si desta
e volge il muso pieno volto e ti guarda fissamente
ritrovi allora il lampo del tuo sguardo
nelle tonde pupille -misterioso- 
chiuso in quell'ambra come morto insetto.